Incertezze

Incertezze | Romani 8:26,27

predicazione del p.re Marcello D'Ambrosio
Testo : Epistola ai Romani 8:26 Allo stesso modo ancora, lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza, perché non sappiamo pregare come si conviene; ma lo Spirito intercede egli stesso per noi con sospiri ineffabili; 27 e colui che esamina i cuori sa quale sia il desiderio dello Spirito, perché egli intercede per i santi secondo il volere di Dio.

Quali sono le richieste che facciamo al Padre ? 
Dio sovviene alle nostre suppliche anteponendo lo Spirito Santo, che intercede per noi. 

 

 

 


Stampa   Email

Vedi Anche

Anche la chiamata più debole

Anche la chiamata più debole

Un amore infinito

Una chiesa vincente

Cosa viene prima ?

Cosa viene prima ?

Piegati ma non spezzati