UNA GIOIA CERCATA O TROVATA?

UNA GIOIA CERCATA O TROVATA?

UNA GIOIA CERCATA O TROVATA?

Salmi 37:4 Trova la tua gioia nel SIGNORE, ed egli appagherà i desideri del tuo cuore.

Sono passati anni ormai da quando per fare una ricerca bisognava sfogliare le enciclopedie presenti in casa, e sfogliare qua e là per trovare quello che ci occorreva, magari per una ricerca scolastica, o semplicemente per curiosità.

Oggi è quasi impensabile fare una cosa del genere, tutti abbiamo uno smartphone continuamente tra le mani ed alla prima curiosità o voglia di informazioni, subito si parte con una “googleata”(ricerca) , sfogliando tra i vari siti l’informazione che ci occorreva.

Il verso 4 del salmo 37 ci mettere davanti ad un’azione - TROVARE

La Treccani dà il seguente significato per questa parola: (TROVARE) Imbattersi in ciò che si cerca, o pervenire a ciò che si desidera

Per trovare la Gioia nel Signore, bisogna prima di ogni cosa cercarla. Bisogna che il nostro cuore e la nostra mente desideri cercare questa gioia. Dio ci chiede di cercarla, ci chiede impegno, insomma ci chiede un atto di volontà, ma allo stesso tempo ci dà la certezza che in Lui la troveremo.

Il nostro Dio non ci vuole fermi, passivi, pigri, al contrario! Vuole vederci attivi per l’evangelo, ci vuole desiderosi di conoscere i suoi insegnamenti e soprattutto ci vuole GIOIOSI!

Ma come cercare? Esiste un modo per questo tipo ricerca?

Nel vangelo di Luca al capitolo 11, Gesù istruisce i sui discepoli sulla preghiera e nel verso 9 dice: chiedete con perseveranza, e vi sarà dato; cercate senza stancarvi, e troverete; bussate ripetutamente, e vi sarà aperto. 10 Perché chiunque chiede riceve, chi cerca trova, e sarà aperto a chi bussa

Cristo ci invita a cercare senza stancarci, senza mollare, avendo piena fiducia in Lui, a ricercare la Sua gioia in preghiera, e per pregare è necessario essere in comunione con Lui. La comunione con Cristo, la preghiera costante ci permetterà di conoscere i Sui insegnamenti e le Verità nella Sua Parola (La BIBBIA), ci permetterà di trovare una Gioia che non appartiene a questo mondo, una Gioia che va oltre quello che possiamo immaginare.

La gioia del mondo è qualcosa di molto instabile, quasi momentaneo, possiamo essere gioiosi per un nuovo lavoro, ma quella gioia il tempo la porterà via, possiamo essere gioiosi di un evento particolare, ma anche qui, il tempo la porterà via o al contrario la vita di tutti giorni la contaminerà rendendola sempre più spenta.

La gioia nel Signore invece, “ti appagherà”, darà soddisfazione al tuo cuore, perché la Sua gioia non è soggetta al tempo, non può essere consumata o rovinata, la Gioia in CRISTO resta in qualunque situazione se noi non smettiamo di ricercarla!

In 1Tessalonicesi cap.5 è scritto: 16 Siate sempre gioiosi; 17 non cessate mai di pregare; 18 in ogni cosa rendete grazie, perché questa è la volontà di Dio in Cristo Gesù verso di voi.

Ricerchiamo la comunione con Cristo, preghiamo senza sosta, e GIOIAMO per il suo amore, GIOIAMO per il Suo riscatto, GIOIAMO per le Sue promesse, GIOIAMO per il prezzo che Ha pagato al nostro posto! Gloria ed onore siano al RE DEI RE

Vostro in Cristo,

Alessandro Capizzi.

 


Stampa   Email

Vedi Anche

Attrazione, Sempre pieni; mai vuoti

L’attrazione - Sempre pieni; mai vuoti

Attenzione Dio è geloso!

Attenzione Dio è geloso!

Coraggio non sei Solo

Coraggio

Il suo nome è: il SIGNORE degli eserciti

Il suo nome è: il SIGNORE degli eserciti

Transizione

Transizione