Lo scudo, un’arma di difesa

Lo scudo, un’arma di difesa

Lo scudo, un’arma di difesa

Efesini 6:16 Prendete lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutti i dardi infocati del maligno.

Quando si pensa ad un’arma, si pensa ad attaccare, ma l'apostolo Paolo, nel descrivere l'armatura del cristiano, mette in evidenza al versetto 16,"lo Scudo della Fede”, un’arma di difesa...

Il cristiano, quando conosce Gesù e chiede perdono per i suoi peccati, nasce a nuova vita, il suo nome è scritto nei cieli, eredità la vita eterna, ma viene anche arruolato nel combattimento tra il bene e il male...e inizia ad essere un bersaglio facile per "i dardi infuocati"; perciò bisogna sempre impugnare LO SCUDO della FEDE; gli attacchi iniziano ad arrivare principalmente sulla nostra mente, sul nostro umore, sulla nostra serenità, avanzano i dubbi, le perplessità, sopraggiungono le delusione, le incomprensioni e le cattiverie, la nostra forza spirituale può vacillare, bisogna difendersi!!!

La fede in Cristo Gesù ci insegna a non mollare, a respingere tutto ciò che mina la nostra stabilità.

Confidare in Dio ci aiuta a non demordere, a non vacillare, la certezza di sapere che Colui che è nostro Padre è Sovrano su ogni situazione, che è onnipresente e onnisciente, rincuora il nostro animo.

Non bisogna pensare che da figli e figlie di Dio non avremo problemi o difficoltà, anzi, ma dobbiamo essere consapevoli che verremo sempre più attaccati e insediati dal maligno se perseveriamo nell'opera dell'Eterno.

Salmi 34:19 Molte sono le afflizioni del giusto; ma il SIGNORE lo libera da tutte.

Che le tue mani non possano mai mollare lo scudo, ogni giorno prega il Signore che ti dia la forza di impugnare LO SCUDO della FEDE!

La benedizione del Signore Gesù possa abbondare nella tua vita.

 

Vostro in Cristo,

Gabriele D'Ambrosio


Stampa   Email

Vedi Anche

Attrazione, Sempre pieni; mai vuoti

L’attrazione - Sempre pieni; mai vuoti

Attenzione Dio è geloso!

Attenzione Dio è geloso!

Coraggio non sei Solo

Coraggio

Il suo nome è: il SIGNORE degli eserciti

Il suo nome è: il SIGNORE degli eserciti

Transizione

Transizione