Meditazioni & Studi

La croce, bussola della fede

La croce, bussola della fede

La croce, bussola della fede | 1 Corinzi 4:18

Molti sicuramente conoscono il capitan Jack Sparrow, il famoso pirata della saga Disney “Pirati dei Caraibi”, bene se non lo conoscete, questo pirata affronta mille avventure nei mari dei caraibi, con in mano un oggetto “magico”, una Bussola, che stranamente non punta al Nord, come ogni bussola, ma dirige il suo Ago in base ai desideri del suo cuore.

Questo personaggio, seppur fantastico, somiglia un poco al nostro essere, ci dirigiamo verso le cose piacevoli, belle, le cose che possono soddisfare il nostro essere,  ma siamo davvero sicuri che queste siano davvero le cose buone e durature ? Cosa Desidera il cuore di un Credente ? e se avessimmo la stessa bussola dove ci porterebbe il nostro cuore ?  Così come il Capitano, anche chi ha creduto in Cristo ha una Bussola, questa è la bussola della fede, il suo ago punta alla croce di Cristo Gesù e il desiderio del cuore di un Credente è Dare Gloria a Dio. Per capirne meglio il senso, la parola di Dio ci viene in aiuto, infatti leggeremo e mediteremo il passo di 2 Corinzi 4:18. 

1 Corinzi 4: 18 "mentre abbiamo lo sguardo fisso ( Intento ) non alle cose che si vedono, ma a quelle che non si vedono, poiché le cose che si vedono sono solo per un tempo, ma quelle che non si vedono sono eterne.;"

Se perdiamo lo sguardo ( il desiderio del nostro cuore ), perdiamo l’orientamento. Così come fa una bussola, che punta sempre al nord, anche il nostro cuore, dovrenne avere lo stesso desiderio, solo che il "nostro" Nord, non è il polo atmosferico ma la Croce di Cristo. Per comprendere meglio ciò, possiamo prendere ad esempio un alpinista  ( che ha come obbiettivo la vetta di una montagna ) così, come l’alpinista desidera la vetta, così la nostra fede ( il nostro desiderio ) desidera la croce! 
Proprio come l’alpinista seppur incontra diverse difficoltà, che addirittura lo costringeranno a fermarsi, pensiamo alle gelate, bufere, tempeste, che tra le altre cose sono improvvise, l’altura che ne abbassa l’ossigeno, deve aumentare il suo grado di concentrazione,usare i mezzi e la strumentazione opportuna ed avere una preparazione adeguata per affrontare tutto questo, perché ? perché ciò che desidera più di ogni altra cosa è la Vetta, conquistare la Vetta. Ecco che il suo Sguardo Fisso e rivolto a quell’obbiettivo, non si lascia distrarre da tutto quello che accade intorno, così anche il credente, colui che ha la bussola della fede, che ha riposto il suo essere in Cristo Gesù non si lascia distrarre da quello che accade intorno a lui, ma tiene sempre alta la guardia e lo sguardo fisso alla croce, la nostra vetta, preparandosi al meglio e attrezzandosi con una adeguata attrezzatura :  La Fede, La Parola, La Preghiera.
l'unico modo per restare saldi nella fede è solo se l’ago della nostra bussola punta alla croce di Cristo. Se il nostro cuore desidera fare la sua volontà, allora l’ago punterà diritto verso la Croce, il simbolo delle cose Eterne!

l’Apostolo porta alla luce, la sofferenza, quella dovuta all’evangelo, al compimento dell’opera,a cui anche la chiesa è chiamata, quel Servizio per cui ha deciso per mezzo della fede di rivolgere il proprio sguardo a Cristo e le sue promesse, è trova consolazione dalle promesse stesse, e questa consolazione porta la sua concetrazione e  le energie non alle cose che si vedono, lo sconforto, la persecuzione, la malattia e ogni sorta di tempesta che ha dovuto attraversare, (tra le altre cose fu anche naufrago), ma volgendo lo sguardo a quelle che non si vedono, non perdendo l’orientamento, perché concentrato a guardare la bussola cioè guardare Cristo, senza la bussola, senza Cristo, o senza essere concentrati e attenti, le tempeste possono portarci  alla deriva, e farci perdere l’orientamento.

l’Aspirazione di ogni credente, che ha la bussola della fede, così come fece l’Apostolo Paolo,  proiettiamo le nostre energie, concentrandoci su quello che è Eterno! riuscendo a superare gli ostacoli della vita, che seppur ti obbligano a fermarti a volte, non devono farci perdere l’obbiettivo che è posto davanti a noi. Tutto questo è possibile solo se il nostro sguardo resta fisso sulla croce, Quando il desiderio del nostro cuore,fa girare l’ago della bussola della nostra fede, verso le cose Eterne, sapendo che il punto di riferimento stabile che non si smuove mai è Cristo Gesù. Adoperiamoci, Attrezziamoci, per non essere distratti e sopraffatti da quello che ci circonda, per non rischiare di perdersi!

Dio ci benedica, 

Vostro in Cristo,
Falanga Salvatore

 

 

Vedi Anche

Come sentinelle

Informazioni

Chiesa Cristiana Evangelica Battista di San Giorgio

Via Giacomo Matteotti, 21 
80046 San Giorgio a Cremano ( NA ) 
telefono : +39 081 7751892 - info@chiesacristianadisangiorgio.it

Contattaci

Scrivici, saremo lieti di risponderti